martedì 17 luglio 2018

AUTOSTIMA né superbia né disistima

Prossimo seminario con sessione esperienziale e corenergetica, lezione ispirata al Pathwork di Eva Broch Pierrakos. Vi aspetto in pre cena nella nostra fresca Palestrina in via Tabona 4 a Pinerolo. Costo bassissimo perché rientra nel mio tirocinio della Scuola La Commedia!

martedì 3 luglio 2018

sex and the sea


“Il sesso è sacro ... L’elemento più basso e quello più alto fanno parte di un tutto. Non esiste separazione. E se neghi ciò che è basso, non sarai mai in grado di raggiungere ciò che" sei!
Il sesso è la vita! Se lo neghi, l’intera tua vita diventa inautentica, una finzione. E reprimendo la tua energia sessuale reprimerai la tua energia complessiva.
Se inizia a farsi sentire = sei vivo, "non sei più una pozza stagnante, hai incominciato a scorrere verso l’oceano". (Osho)
Possiamo cominciare con amare questa piccola baia...

domenica 1 luglio 2018

"che felicità" mi sento dire... invece no

No ma ci si mette all'opera, come dice il Dalai Lama: la felicità non arriva bella e fatta.
In questi gg mi son sentita totalmente ko. Ci lavoro, lo accetto, mi sento dentro e infine vedo un raggio di Luce.
Così posso amarmi e amare.
L'amore contiene gentilezza amorevole, che è la capacità di offrire felicità. Per rendere felice una persona bisogna esserlo ed esserci.
Rendere un’altra persona felice è un’arte che si impara.
Abbiamo tutti kg di dolore, ma invece di lanciare coltelli lo si può trasformare. Così anche chi ci sarà vicino di sentirà sostenuto e contribuirà al cambiamento dell'energia.
Così la Luce si vede perché da noi esce Gioia.

sabato 30 giugno 2018

La scelta

Le persone si trovano, si scelgono, vengono scelte, scelte guidate, scelte azzardate.
Scelgo con cura i gusti del mio gelato e questa scelta mi cura, mi delizia.
Le persone si possono scegliere con cura.
Questa cura ci fa stare bene. Oppure no.

giovedì 21 giugno 2018

Solstizio d'estate

Tante culture e tradizioni s'incontrano nella Luce. Preparerò olio e acqua di S.Giovanni in questo weekend, e farò il gioco di arte divinatoria con le chiare d'uovo.
Il 21 di giugno è il giorno più  lungo, tanto che pare che il sole sia  fermo e ci dona una profonda sensazione di luce e di energia. Da questa data in poi i giorni cominciano ad accorciarsi e lo faranno fino al solstizio d'inverno. Il 21 inizia anche l'estate, la stagione della estroversione, dell'attività, del fuoco e della voglia di stare all'aperto, assorbire il sole, la sua energia e vivere con intensità tutte le ore di luce a disposizione. E' anche la stagione degli amori, perchè in questo periodo i primi tre chakra, sesso, sentimento e relazioni, sono all'apice e quindi c'è una gran voglia di sperimentare questa sfera molto stimolante.

"Dal punto di vista della tradizione è il tempo in cui possiamo ricevere il massimo della potenza solare: la mistica forza che unisce il cielo e la terra è ora più forte, le misteriose linee energetiche che solcano la superficie terrestre aumentano la loro carica tramite la potenza solare. La cerimonia del soltizio d'estate è la più elaborata e famosa festa neo -  druidica"
(cit. Il Cerchio della Luna)

"Il Fuoco e l’Acqua sono gli elementi purificatori che rappresentano il Solstizio d’estate, infatti in questo periodo da sempre si usa bagnarsi nelle acque dei fiumi o dei laghi e accendere fuochi su cui saltare per purificarsi.
In età precristiana questo giorno era considerato sacro al pari di un capo d’anno da cui l’usanza di trarre dei presagi. Il Sole simbolo del fuoco divino entra nella costellazione del cancro, simbolo delle acque e dominato dalla Luna dando origine all’unione delle due polarità che si incontrano. Simbolicamente questo fenomeno è rappresentato dalla stella a sei punte dove i due triangoli del fuoco e dell’acqua si incontrano"
(Cit. www.josaya.com)

Questo passaggio dà origine alla suddivisione in due poli: maschile e femminile, luce e tenebra, positivo e negativo ecc.
Nel Solstizio d’estate l’Acqua diventa Fuoco per donarci la Realizzazione suprema.
Nella tradizione esoterica questi due segni sono in relazione al Passaggio e simboleggiano l’entrata e l’uscita dell’Anima dal mondo visibile.
Dal punto di vista tantrico si realizza a livello astronomico ciò che avviene nel confronto tra l’energia maschile e quella femminile, nell’unione sacra che prende forma nel Maithuna o unione di Chiva e Chakti che annulla la dualità rimandando nella dimensione dell’uno e del divino. In ognuno dei due elementi che si uniscono in un mutuo scambio energetico si realizza l’unità che a specchio viene riflessa da entrambi annullando la individualità. Proprio nei giorni scorsi in Mongolia ho visto una statua che lo raffigura!  meraviglia....

mercoledì 20 giugno 2018

autostima? diamoci una possibilità di crescere

può esserci autostima senza autoaffermazione e consapevolezza di sé?  un Sé... che è  il nostro corpo, le nostre sensazioni, emozioni, talenti e ferite? vediamo lo insieme domenica primo luglio h 18-20, a Pinerolo via Tabona 4 c/o Scuola di counseling a mediazione corporea La Commedia.

martedì 19 giugno 2018

ehhh la felicità


dice il Dalai Lama: la felicità non la trovi bella e fatta ma dipende da ogni tua azione. Così quando il gioco si fa duro ... l'unica soluzione è stare nel qui ed ora, hic et nunc. Ciao gioia